Cos´è l´effetto “sul secondo pasto”?

Ciao a tutti!

L´articolo di oggi tratta dell´aumento di livelli di zucchero nel sangue dopo aver mangiato vari alimenti che hanno un alto o un basso indice glicemico. Prima di rispndere alla domanda che introduce il nostro articolo (cos`è l´effetto „sul secondo pasto“) è meglio spiegare cos`è l´indice glicemico.

Cos`è l´indice glicemico? [1]

L´indice glicemico (IG) è un grado per misurare a quanto sale la glicemia nel sangue dopo l´assunzione di alimenti contenenti carboidrati. Se l´indice glicemico di un alimento è alto, il livello dello zucchero nel sangue si alza più o meno velocemente più di alimento con un indice glicemico basso.

alimento Indice glicemico
destrosio 100 (= valore di riferimento)
cornflakes ~81
fiocchi d´avena (cotti nell´acqua) ~55

Che cos`è l´effetto „sul secondo pasto” o “effetto-second-meal”?

L´effetto-second-meal „indica che certi alimenti come i legumi hanno un indice glicemico (IG) molto basso – questo significa che hanno sia un´ influenza molto bassa sull´ascesa del livello degli zuccheri nel sangue dopo la loro assunzione che un effetto regolativo glicemico anche sul pasto seguente.” [2]

In una ricerca [3] due gruppi di volontari hanno ricevuto diversi pasti per cena. Il primo gruppo ha mangiato lenticchie rosse (con un IG basso), l´altro gruppo ha ricevuto un pasto con isolato di proteine di soia e polvere di glucosio aggiunto (con un alto IG). Come previsto il gruppo con il pasto per cena con la polvere di glucosio ha un alto livello glicemico, di più che il “gruppo delle lenticchie”.

Piú interessanti sono erano i dati glicemici il giorno dopo.

Entrambi i gruppi hanno ricevuto la stessa colazione: latte con polvere di glucosio. L´ ascesa del livello glicemico del sangue fu per entrambi differente. Anche se tutti e due i gruppi avevano ingerito la stessa colazione contenente carboidrati con un alto IG, fu l´ascesa del grado glicemico nel sangue per il “gruppo delle lenticchie” (che aveva avuto lenticchie per cena) molto più basso.

Quì possiamo vedere che l´assunzione di alimenti con molti carboidrati con un basso IG – in questo caso le lenticchie – hanno un effetto anche sul pasto seguente. I legumi hanno un effetto positivo sulla regolazione del livello glicemico – perfino sul pasto seguente o „second meal“.

 

Fonte letteraria

[1] https://www.ernaehrungs-umschau.de/fileadmin/Ernaehrungs-Umschau/pdfs/pdf_2013/01_13/EU01_2013_M026_M038.2.pdf

[2] Rittenau, N. (2019): Vegan-Klischee ade! Wissenschaftliche Antworten auf kritische Fragen zu veganer Ernährung. Mainz: Ventil Verlag UG & Co. KG

[3] Wolever, T.M., Jenkins, D.J., Ocana, A.M., Rao, V.A., Cllier, G.R. (1988): Second-meal effect: low-glycemic-index foods eaten at dinner improve subsequent breakfast glycemic response. AM J Clin Nutr, 48(4), 1041-1047

https://getreidemuehle.com/de/was-der-kohlenhydratanteil-in-der-ernahrung-ausmacht/