Lievito madre – fatto da sè

//Lievito madre – fatto da sè

Lievito madre – fatto da sè

 

Lievito madre – fatto da sè

Per alcuni neo-cuochi può essere un vero problema fare il lievito madre e il pane a casa propria. Infatti, creare un proprio lievito madre non è così facile e potrebbe non funzionare. Se non doveste avere abbastanza esperienza in quanto a fare il pane a casa propria potete iniziare a fare il pane con un lievito comune o lievito di birra.

Per quelli che vogliono iniziare a fare il pane con il lievito madre, ma vogliono andare sul sicuro possono c´è un´altra possibilità: Possono procurarsi il lievito in un negozio di prodotti naturali oppure in panifici specializzati.

Ma cos´è il lievito madre? Il lievito madre è semplicemente una miscela di farina e acqua acidificato dalla proliferazione dei batteri lattici sviluppatosi durante un periodo riposo della pasta. Il profumo della pasta dopo la fermentazione è acidulo ed è diventato il lievito madre. Questo lievito è naturale e rende il pane più sano e facilmente digeribile.

La farina preferibilmente usata per preparare il lievito madre è la farina di segale macinata con un proprio mulino dei Macinacereali di Salisburgo. Ma si adattano anche la farina degli altri cereali comuni come quella di frumento o di farro.

Istruzioni per produrre il lievito madre a casa propria:

  • Preparazione: Mescolare 100 grammi di farina di segale e 100 ml d’acqua in una scodella. Lasciate riposare la pasta a temperatura d’ambiente coperta con un panno da cucina (pulito) per almeno 24 ore.
  • Alimentazione: Aggiungere alla pasta per i seguenti due/cinque giorni periodicamente ogni giorno 100 grammi di farina di segale e 100 ml d´acqua.
  • Prima di infornare e cuocere il pane, lasciatelo riposare per almeno dodici ore. Se non avete abbastanza tempo per questa procedura allora sarebbe meglio aggiungere lievito comune o lievito di birra. Il giorno prescelto per infornare il pane, aggiungete ancora farina e acqua nella quantità desiderata e conforme la ricetta scelta.

Prima di usare tutto il lievito madre, togliete una parte e mettetelo in un barattolo di vetro per conserve. Questo sarà poi l´inizio per il Vostro prossimo pane fatto con lievito madre! Se conservate il barattolo di vetro chiuso nel frigorifero, terrà per più tempo prima di dover essere usato per il prossimo impasto.

Lievito madrefatto da sè – Vi auguriamo un buon lavoro e successo gustoso!

By |2019-02-19T16:28:07+02:00Febbraio 19th, 2019|Ricette|Commenti disabilitati su Lievito madre – fatto da sè

About the Author: