Spezie esotiche per aromatizzare il pane

//Spezie esotiche per aromatizzare il pane

Spezie esotiche per aromatizzare il pane

Spezie esotiche per aromatizzare il pane

Spezie esotiche e stravaganti

Per completare l´articolo sulle spezie „classiche“ per aromatizzare il pane bisogna aggiungere che nel pane si possono mettere ancora altri ingredienti per variare il sapore del pane fresco appena sfornato.

Tutti conoscono il gusto e il profumo delle spezie del pane comuni come il cumino, semi di finocchio, anice e coriandolo.

Ma le casalinghe interessate e i panettieri aperti a nuove idee hanno la possibilità di scegliere e provare una miriade di spezie e ingredienti nuovi per raggiungere aromi particolari e gusti esclusivi nel pane.

Il motto è „chi osa vince“: Oltre alle spezie stravaganti come il cardamono, cili, cannella, noce moscata e chiodi di garofano si potrebbero aggiungere pepe, semi di fieno greco, fieno greco ceruleo spolverato, anice stellato e sesamo per completare in modo interessante il sapore del vostro pane.

Si possono anche incorporare semi di lino nella pasta del pane o semi di girasole. Ma definirli spezie dipende dal punto dal proprio vista, ma comunque entrambi fa bene alla salute (semi di lino contengono i preziosi omega 3 e i semi di girasole acido folico utili per la prevenzione del cancro).

È consigliabile mettere a mollo i semi (di girasole, di lino o sesamo) per 12 ore in acqua tiepida prima di aggiungerli alla pasta del pane. 30ml di birra (soprattutto birra di frumento) danno al pane di segale un gusto speciale.

Basta aggiungere le spezie scelte semplicemente alla miscela base delle quattro spezie classiche. Non ci sono limiti alla fantasia: Anche erbe selvatiche essicate come dente di leone o foglie di ortiche possono armonizzare con le altre spezie ed creare una nuova nota nel sapore del vostro pane.

Oggi è molto in voga mettere nella pasta del pane olive, noci, ma anche formaggio, miele, cipolle ed altro.

Avete già sentito che è meglio tagliare e consumare il pane con noci solo dopo 6 – 8 ore dopo averlo sfornato?

Il sapore delle noci si sviluppa nel tempo all´interno del pane e per questo è consigliabile gustarlo dopo un paio di ore. Inoltre è meglio fare una prova prima di mettervi a lavorare, se le spezie combaciano veramente fra di loro e se gli ingredienti armonizzano e fate attenzione che le spezie da voi scelte vadano bene con la vostra ricetta del pane.

 

Le spezie sono come il sale nella minestra – fate attenzione di non guastare il vostro pane se lo salate troppo. 

Per un chilo di farina avete bisogno di 2 cucchiai da tè di sale, mescolato preferibilmente con le spezie e la farina.

Forse vi è già noto che il sale frena la caratteristica del lievito di lievitare.

Infine va detto che è anche un evento assaggiare il puro sapore del pane, non importa se di segale o di farro. Il pane puro senza additivi è un argomento a sè. Puro sapore!

Quì potete leggere l´articolo sulle spezie del pane „classiche“ per una ricetta base: https://www.mulino-cereali.it/il-profumo-del-pane-e-profumo-di-casa/

 

By |2018-07-13T11:38:56+00:00luglio 13th, 2018|Informazioni interessanti|Commenti disabilitati su Spezie esotiche per aromatizzare il pane

About the Author: